Bando Voucher Digitalizzazione PMI: rinnovare l’infrastruttura informatica spendendo la metà

E’ imminente la pubblicazione dal bando ministeriale che stabilisce un intervento di 100 Milioni di euro a favore della digitalizzazione dei processi aziendali e come previsto nel decreto detto Destinazione Italia (DL 145-2013).

E’ previsto quindi un contributo, erogato tramite un “Voucher Digitalizzazione” da 10.000 euro a favore di interventi di ristrutturazione informatica, di digitalizzazione dei processi, di formazione e di acquisto di hardware, software e servizi di connettività e banda larga.

Nello specifico le finalità dell’intervento dovranno essere:

  • il miglioramento dell’efficienza aziendale
  • la modernizzazione dell’organizzazione del lavoro, tale da favorire l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità, tra cui il telelavoro
  • lo sviluppo di soluzioni di e-commerce
  • la connettività a banda larga e ultralarga
  • il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare
  • la formazione qualificata, nel campo ICT, del personale

Chi può usufruirne?

La domanda di voucher può essere presentata dalla PMI di tutte le regioni italiane i cui requisiti siano:

  • Non essere imprese agricole
  • Avere sede legale e/o unità locale in Italia ed essere iscritta al registro delle imprese

Vuoi saperne di più? Contattaci e ti terremo aggiornato sulle novità del bando.