HOME Martina Luporini
Software

Martina Luporini

Consulente Applicativo

I progetti complessi sono il suo pane quotidiano

Qual è il tuo ruolo all’interno di Nubess?
Il ruolo che ricopro all’interno di Nubess è di Consulente ERP.

Quale pensi che sia il contributo che puoi dare all’azienda? Quale il tuo valore aggiunto?
Sono una persona determinata e corretta, cerco di dare il massimo rispetto alle mie potenzialità e penso che questo rappresenti un buon punto di inizio. Credo che il valore aggiunto di una persona si possa misurare soltanto con il tempo.

In che modo ti approcci ai nuovi progetti? Che tipo di relazione tendi a intrecciare con clienti e collaboratori?
Penso che le Risorse Umane siano un punto fondamentale per ogni realtà aziendale e, come tale, cerco di apportare il mio contributo umano e professionale, al fine di creare un rapporto pragmatico ed empatico con clienti e colleghi. Ogni progetto è un percorso particolare ed unico, che porta alla conoscenza di mondi differenti e di persone diverse. Il mio approccio iniziale è sempre analitico, cerco di comprendere la necessità del mio interlocutore e la modalità di approccio consona al suo modo di essere. Ogni progetto è un percorso, un’esperienza e vale la pena di intraprenderlo con la giusta dose di proattività.

La tua formazione e le tue esperienze pregresse si sono svolte in un ambito apparentemente distante, ovvero nella Comunicazione. Quali aspetti di tale bagaglio professionale ritrovi utili nel tuo lavoro di oggi?
In realtà la mia precedente esperienza lavorativa si colloca nello stesso ambito, quindi sono approdata in Nubess non totalmente digiuna di questo mondo. Il mio background formativo, invece, può apparire distante, ma non lo è totalmente. La formazione universitaria nel settore Comunicazione mi ha fornito le competenze utili per riuscire ad apprendere concetti appartenenti a settori differenti, creare rapporti interattivi e costruttivi con gli interlocutori e fornire alla mia professione non solo un approccio tecnico, ma soprattutto uno sviluppo umano. La flessibilità di ragionamento e la capacità di comprensione, a mio avviso, risiedono alla base di qualsiasi rapporto umano-lavorativo e concorrono ad incrementare le proprie performance professionali.

Parlando del tuo futuro, quali sono gli obiettivi che ti sei posta? Cosa ti aspetti da questa nuova esperienza lavorativa?
Il futuro è quello che viviamo oggi e cerco di vivere la quotidianità con stimoli positivi, provando ad apprendere il più possibile dai colleghi e dalle realtà con le quali mi confronto. Gli obiettivi servono per delineare un punto di arrivo, ma è il percorso la parte più importante di un viaggio. Spero che il mio percorso in Nubess sia dinamico e, da come è iniziato, non penso mi deluderà.

Related

Le Storie di Nubess